Produrre latte: da Smea un nuovo strumento per monitorare costi e mercati


Produrre latte: da Smea un nuovo strumento per monitorare costi e mercati

Newsletter dell'Osservatorio sul Mercato dei Prodotti Zootecnici

28 giugno 2018
 

Nessun operatore economico può più prescindere dalle informazioni di mercato. Ciò vale in particolare per il settore lattiero-caseario che vive da anni condizioni di volatilità e incertezza di ogni genere. Ecco perché, sia le aziende che producono latte sia l'industria che lo trasforma in formaggi e altri derivati devono tenere monitorati, tra gli altri, gli andamenti dei prezzi dei prodotti e dei mezzi di produzione.

Per coprire questa esigenza di informazione, l'Osservatorio sul Mercato dei Prodotti Zootecnici (OMPZ) della Smea inizia, in collaborazione con Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, la pubblicazione di una Newsletter a cadenza bimestrale sul mercato regionale, nazionale e internazionale di latte e derivati.

«Si tratta di un'agile strumento informativo – ci spiega il professor Daniele Rama, direttore Smea – che con tempestività e puntualità offrirà aggiornamenti e approfondimenti su tutta una serie di tematiche importanti per le imprese, per le loro organizzazioni e per chiunque operi in questo settore».

Più in particolare, la Newsletter includerà una sezione di documentazione tabulare e grafica sulle produzioni e sugli utilizzi del latte in Lombardia (l'area italiana più vocata al lattiero-caseario), nelle altre regioni italiane, nei maggiori paesi europei ed extra-europei. Si troveranno anche dati relativi agli scambi internazionali dei principali derivati lattieri e informazioni sugli andamenti dei prezzi di latte e dei trasformati in Lombardia, Italia e paesi esteri. Ci sarà poi una parte dedicata alle notizie più rilevanti di attualità nel settore lattiero-caseario e nei settori collegati (delle carni bovine, mangimistico, ecc) su scala regionale, nazionale e internazionale. Infine, ogni volta, non mancherà un capitolo teso a focalizzare uno aspetto di particolare attualità.

La Newsletter sarà scaricabile dal sito dell'Osservatorio: www.ompz.it

raggiungibile anche attraverso questo Qr-code   

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti