Nardone Gianluca

Corso di Laurea in Scienze Agrarie - A.A. 1992/93

Il maggior pregio è l'approfondimento della dottrina aziendalistica

La scelta della SMEA discende da un'altra scelta, quella di iscrivermi alla Cattolica di Piacenza. È stato alla Facoltà di Agraria che mi sono reso conto di avere una particolare inclinazione per le materie economiche. Il percorso, quindi, era quasi obbligato.
Successivamente ho conseguito anche un Master in Agricultural Economics presso la University of Connecticut e devo dire che entrambi hanno contribuito molto alla mia formazione. Diversamente dall'esperienza americana, l'elemento di maggior pregio che devo al Master Smea è l'approfondimento della dottrina aziendalista e della gestione delle imprese. A tutt'oggi credo che sia l'elemento determinante e qualificante del Master, tale da renderlo unico nel panorama della formazione economico agraria. Credo che esemplifichi meglio di quanto non possano fare tante dotte analisi il passaggio fondamentale da una società in cui tutto era declinato in termini di "agricolo" ad una società in cui l'enfasi è sull'"alimentare".

Nome intervistato
Gianluca Nardone
Ruolo intervistato
Docente presso l'Università degli Studi di Foggia