Master in Management Agro-alimentare

Sbocchi professionali

Il Master offre uno sbocco occupazionale naturale nel settore dell'industria e della distribuzione alimentare, oltre ad interessanti aperture in altri ambiti. Le funzioni che i diplomati Smea sono chiamati a svolgere tendono a coincidere con quelle a cui sono stati preparati nel percorso di studi: marketing, commerciale, ricerca e sviluppo, ricerche di mercato, acquisti, amministrazione e finanza, ricerche economiche, logistica. Il Master è inoltre accreditato ASFOR come Master Specialistico e pertanto uno dei requisiti richiesti è che almeno l'80% dei diplomati trovi occupazione entro sei mesi dalla conclusione del Master.

Le statistiche degli allievi delle ultime cinque edizioni

I corsi SMEA forniscono conoscenze ed abilità professionali, che spesso modificano profondamente il profilo professionale degli allievi rispetto al momento dell'ammissione, cosicché alla conclusione del Master assume un'importanza minore la correlazione tra laurea conseguita ed area di occupazione. E' da rilevare, inoltre, come le competenze tecniche iniziali integrate con quelle manageriali, acquisite grazie al Master, abbiano da sempre costituito un elemento di successo nella carriera dei diplomati Smea.

L' AMA - Associazione Master Agro-Alimentare - dal 1987 raggruppa gli ex-allievi della SMEA. Questa comunità professionale facilita i contatti tra tutti i diplomati SMEA, con la possibilità di creare nuove opportunità di lavoro e di arricchimento professionale.

Anno accademico
2017/2018
Facoltà
Interfacoltà di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali ed Economia e Giurisprudenza (sede Piacenza)
Sede proponente
Piacenza
Sede didattica
Cremona
Scadenza bando
11 settembre 2017
Data di inizio
25 settembre 2017