Gagliardi Monica

Corso di Laurea in Scienze agrarie - A.A. Smea: 1998

SMEA fornisce una forma mentis

La mia attuale posizione professionale è certamente connessa al Master che ho frequentato. Per diversi aspetti. Innanzitutto perché nel corso degli studi alla SMEA ho avuto l'opportunità di approfondire le tematiche legate alla distribuzione organizzata.
Ho potuto affrontare, da un punto di vista teorico ma pregnante, le problematiche distributive e tutto ciò mi ha acceso un interesse specifico per questi temi che poi ho sviluppato nel corso della mia carriera. Inoltre, accanto a questo importante aspetto formativo, c'è stato l'elemento stage che ha giocato un ruolo decisivo: venire in contatto diretto con il mondo distributivo - nel mio caso Coop Italia - a livello operativo consente di conoscere e farsi conoscere.
Il Master SMEA è decisamente impegnativo: otto ore di studi intensi ogni giorno, un esame alla settimana. Tutto ciò, oltre ovviamente ai risvolti formativi, abitua necessariamente ad un approccio lavorativo molto dinamico che poi si ritrova nel mondo dell'impresa. Insegna a darsi priorità, a lavorare con mentalità manageriale; il che aiuta decisamente quando si approda in un'azienda industriale o della distribuzione moderna.
La necessità di stare ai ritmi davvero intensi del Master consente di apprendere moltissimo in tempi molto brevi. E questo è decisamente un vantaggio.
Ma importante è anche l'integrazione tra teoria e esercitazioni che offre SMEA, con la presenza tra i docenti di operatori dell'industria alimentare e della distribuzione.
Per come è strutturato, il Master consente inoltre di creare dinamiche di gruppo, il che è importante poi nel mondo del lavoro; si sta molto insieme e si sviluppano così utili meccanismi di creazione del consenso.
Ciò che serve alle aziende, e che SMEA fornisce, è una forma mentis, un approccio, un metodo; oltre ovviamente ad un ricchissimo bagaglio di conoscenze.

Nome intervistato
Monica Gagliardi
Ruolo intervistato
Responsabile dei Sistemi informativi di marketing, INTERDIS S.Cons.p.A.