Due nuove borse di studio per gli studenti della Magistrale Smea

Presentazione

Sono due le nuove borse di studio appena istituite dall'Università Cattolica per studenti della Laurea Magistrale Smea. Per coloro che infatti si immatricoleranno ai corsi in Economia e Gestione del Sistema Agro-alimentare (Master of Science in Agricultural and Food Economics) per l'anno accademico 2015/2016, saranno a disposizione due finanziamenti del valore di 2.304 euro ciascuno come contributo per affrontare i costi dell'anno di studio che li attende.

Per partecipare al concorso occorre conseguire una laurea triennale entro il 31 dicembre 2015, con una votazione non inferiore a 90/110. Oltre alla domanda di partecipazione è necessario inviare una lettera motivazionale, le autocertificazioni relative alla laurea triennale conseguita e alla immatricolazione alla Magistrale Smea, il curriculum vitae e il modello Isee.

Il tutto deve pervenire alla direzione di sede della Cattolica di Piacenza entro il prossimo 15 gennaio 2016 (per informazioni: www.unicatt.it). Successivamente, ad assegnare le borse sarà una Commissione nominata appositamente dal Rettore dell'ateneo.

La Laurea Magistrale Smea in Economia e Gestione del Sistema Agro-alimentare è orientata alla formazione di manager in grado di analizzare il sistema agro-alimentare e operare nelle diverse aree funzionali di imprese e organizzazioni. È anche per queste ragioni che il corso si fregia del prestigioso Accreditamento Asfor nella categoria Master of Science in Business & Management.

La Magistrale ha da sempre una forte vocazione all’internazionalizzazione. I corsi sono interamente tenuti in lingua inglese e folta è in genere la presenza di studenti stranieri. Molte le collaborazioni con realtà accademiche di altri paesi, tra cui spicca il Double Degree, la “doppia laurea” frutto di un accordo tra Smea e l'Università di Wageningen, che permette agli studenti dei due atenei di frequentare il secondo anno del loro corso di studi presso l’università partner e, al termine dei corsi, grazie al mutuo riconoscimento degli esami, di conseguire entrambi i titoli.

Data
11 settembre 2015